Project Description

KTM EXC 300 TPI Modello 2018

Il rivoluzionario 2 tempi con l’iniezione, pronto per l’uso!

4 tempi, fate bene attenzione: questa enduro potrebbe darvi molto filo da torcere. Se cerchi una coppia molto generosa in basso e sorprendente in alto, un telaio leggero e pronto ad alzarsi in qualsiasi occasione, prova questa saettante 300 cm³ a iniezione.

MOTORE

Quando si parla di rapporto peso-potenza ottimale ed eccezionali prestazioni specifiche per l’enduro, a farla da padrone è il motore della nuova KTM 300 EXC TPI. Presenta una nuovissima iniezione elettronica TPI, che sarà un nuovo punto di riferimento nel segmento delle offroad a 2 tempi da competizione. Inoltre, grazie alla sua moderna architettura con componenti di fascia alta, come il motorino d’avviamento elettrico ben protetto, un nuovo cilindro con due iniettori e alberino di comando, un cambio enduro a 6 marce e una frizione DDS azionata idraulicamente, la KTM 300 EXC TPI sarà la scelta migliore quando il gioco si fa duro.

SISTEMA DI GESTIONE MOTORE

Il sistema di gestione del motore (EMS) dei modelli TPI vanta una nuova centralina posta sotto la sella. La centralina determina i tempi di accensione, mentre la quantità di carburante da immettere dipende dalle letture di diversi sensori, come la pressione di aspirazione e la pressione atmosferica, la posizione farfalla, la temperatura dell’olio e dell’acqua. Grazie alla compensazione di altitudine e temperatura, il pilota non deve più preoccuparsi di perdere tempo ad armeggiare.

CILINDRO

Il nuovo cilindro della KTM 300 EXC TPI, con un alesaggio di 72 mm, è dotato di un sofisticato alberino di comando che fornisce una potenza davvero omogenea e controllabile. Per l’applicazione dell’iniezione elettronica, il nuovo cilindro presenta due cupole laterali che sostengono gli iniettori che immettono il carburante nei travasi posteriori. Lo spruzzo verso il basso degli iniettori garantisce l’eccellente nebulizzazione del carburante con l’aria spinta verso l’alto. Di conseguenza, si riduce la perdita di carburante non bruciato, ottenendo una combustione più efficiente e consumi ridotti. Un tubicino sul retro del cilindro è collegato a un sensore di pressione di aspirazione, che trasmette i dati sulla pressione alla centralina. Inoltre, grazie alle due molle in dotazione per l’alberino di comando è possibile cambiare l'”umore” della moto in pochi secondi. Impostazioni infinite in funzione dei tracciati e ampia scelta di preferenze.

POMPA DELL’OLIO

Per chi possiede una KTM EXC TPI, premiscelare il carburante per le 2 tempi sarà solo un ricordo. Una pompa elettronica immette l’olio nel sistema di aspirazione del motore, prelevandolo dal suo serbatoio e facendolo passare attraverso il corpo farfallato, e assicura la perfetta miscela olio-carburante in ogni condizione e a qualsiasi velocità. Questo sistema, che riduce il fumo in uscita dall’impianto di scarico fino al 50% rispetto ai modelli precedenti, è gestito dalla centralina sulla base dei giri del motore e del carico misurato dal TPS (sensore posizione farfalla). La capienza del serbatoio dell’olio, pari a circa 0,7 litri, è sufficiente per 5-6 rifornimenti di carburante: passerai meno tempo a controllare i livelli e più a guidare.

CORPO FARFALLATO

Il motore TPI monta un corpo farfallato di nuova concezione realizzato da Dell`Orto, con un diametro di 39 mm. Il flusso d’aria è regolato da una valvola a farfalla con un eccentrico di comando acceleratore a doppio cavo, azionato da un nuovo gruppo acceleratore. Un sensore posizione farfalla fornisce alla centralina i dati relativi al flusso d’aria, mentre una vite di bypass permette di regolare il minimo. Anche il dispositivo di avviamento a freddo apre un bypass immettendo più aria. Tramite un tubo di aspirazione, l’olio fornito dalla pompa viene mischiato con l’aria in entrata per lubrificare le guarnizioni dell’albero a gomiti così come il cilindro/pistone ecc.